infissi in legnoSerramenti in legno

I serramenti in legno e in particolare le finestre in legno hanno caratteristiche ampiamente risapute e fanno di questi infissi i preferiti da un vasto numero di consumatori. La prima è naturalmente la bellezza estetica che il materiale impiegato nella costruzione di serramenti in legno può procurare, soprattutto ove sia di ottima qualità. Proprio il richiamo alla tradizione assicurato dal legno continua ad intrigare non poco, soprattutto chi si appresta a scegliere nuovi serramenti per una abitazione caratterizzata da aspetto e arredamento classico. Tra le altre caratteristiche di pregio dei serramenti in legno, va ricordata in particolare l’ottima resistenza che possono assicurare, soprattutto agli agenti atmosferici, oltre all’isolamento termico ed acustico garantito; l’isolamento termico infatti si rivela un vantaggio in termini di risparmio energetico tale da riflettersi sulla bolletta.

Se la bellezza estetica ha la sua importanza nello spingere molti consumatori a preferire i serramenti in legno, non va dimenticata un’altra proprietà estremamente rilevante di questo tipo di infissi, l’isolamento termico. Soprattutto in un momento come questo e in un paese come l’Italia, ove le tariffe dell’energia elettrica continuano ad essere troppo alte, riuscire ad abbattere i consumi diventa fondamentale per le famiglie che vogliono ridurre l’importo delle bollette. I serramenti in legno sono una vera garanzia sotto questo punto di vista, soprattutto se accoppiate ad accorgimenti come doppi o tripli vetri. Anche l’installazione ha la sua importanza in tal senso, soprattutto se fatta a regola d’arte. Proprio per questo motivo andrebbe sempre scelta una azienda dotata di reputazione inattaccabile per avere il massimo di sicurezza.

Le finestre in legno necessitano realmente di continua manutenzione?

E’ una convinzione ormai generalizzata che le finestre in legno necessitino di una manutenzione continua, a differenza delle loro antagoniste in alluminio e polivinile di cloruro. Una convinzione che se però aveva un fondamento nel passato, oggi non ha più motivo di esistere, dopo l’arrivo delle vernici ad acqua. Altra convinzione infondata è poi quella relativa alla necessità di riverniciare annualmente gli infissi in legno. Ove le finestre infatti siano state stuccate a regola, provvedendo a eliminare le imperfezioni naturali che possono favorire il ristagno di acqua e siano state usate vernici capaci di resistere nel tempo, non è necessario intervenire ogni anno. Naturalmente alla base ci deve essere un legno essiccato e di ottima qualità, vera garanzia per la maggiore durata nel tempo anche dei serramenti in legno.